Contemporaneo

Recensione in Anteprima – “IL COLORE DELLA PELLE” di Dawn Blackridge

Titolo: Il colore della pelle
Autore: Dawn Blackridge
Genere: Contemporaneo
Casa Editrice: Self Publishing
Lunghezza: 144 pagine
Prezzo: Ebook €2,99 – Anche in KU
Data di pubblicazione: 31 Marzo 2021

ACQUISTA

SINOSSI

Davin Fontenot è figlio illegittimo di un uomo bianco e una donna nera, nel sud degli Stati Uniti. La sua vita non è facile, fin dall’infanzia è stato discriminato dai bianchi perché figlio di una nera e dai neri perché figlio di un bianco.
Questa discriminazione l’ha reso diffidente nei confronti di chiunque e crescendo decide di allontanarsi dall’Alabama e di trasferirsi a San Francisco, essendo stato accettato a Berkeley. Qui incontra Elijah Wilson e la sua vita cambierà drasticamente.
Elijah è un ragazzo dal carattere diametralmente opposto a quello di Davin, è aperto, solare e molto estroverso e, proprio per questo, cercherà in tutti i modi di scalfire la corazza che Davin ha costruito intorno a sé.
Il loro rapporto crescerà, tra alti e bassi, fino ad un evento che trasformerà le esistenze di entrambi, rivoltandole come un calzino.
Affrontare le prove che la vita ci pone di fronte è sempre difficile, soprattutto partendo da quello che molti considerano un handicap, il colore della pelle.


RECENSIONE

Il tempo che scorre fa rumore anche se non ne sentiamo il ticchettio, va verso un punto preciso, va verso una curva e non sappiamo cosa ci sarà al di là.

Amo le storie di Dawn Blackridge, amo la delicatezza del suo stile, la lievità e il rispetto con cui riesce sempre a toccare tematiche molto forti e dolorose. I suoi protagonisti sono anime spezzate dalla vita e dalla crudeltà umana, vittime di un destino che ne piega ogni resistenza, che ne soggioga ogni forza e ne distrugge ogni speranza. Dawn Blackridge riesce sempre a pennellarci uomini pieni di ferite che però non hanno perso quella dolcezza intrinseca che li contraddistingue e che ci fa innamorare di loro sempre un po’ di più.

Anche in  “Il colore della pelle” l’autrice riesce a raccontarci una storia struggente, una vicenda in cui la commozione e il dolore sono trattati con rispetto e riserbo, con delicatezza e speranza. Ci parla di tematiche importanti e reali, di razzismo e bigottismo, omofobia e disprezzo. Attraverso la dolcezza di due giovani meravigliosi ci tratteggia la soavità di un amore che diviene tutto il mondo per Devin e Elijah, ci narra della bellezza delle loro anime, della profondità dei loro cuori e delle fragilità che li rappresentano. Li accompagniamo lungo un percorso irto di ostacoli, difficoltà che la vita gli pone sul cammino ma anche sbagli che compiono per ingenuità o paura. Li vediamo innamorarsi di un amore unico, amarsi e condividere la gioia e la speranza per il loro domani. Assistiamo impotenti alle loro fratture, alla separazione e agli sbagli per poi ritrovarli ancora insieme e decisi a lottare per quella felicità che non credevano possibile, una felicità che conquisteranno con tenacia e perseveranza lungo il percorso della loro vita.

In “Il colore della pelle” Dawn Blackridge ci parla di speranza e fiducia, rispetto e perseveranza. Ci racconta la vita di due giovani che lottano e perseverano per conquistare il rispetto e il diritto di potersi amare. Dolcissimo.

Classificazione: 4 su 5.

Copia Arc fornita dall’autrice

DAWN BLACKRIDGE – AMAZONDawn Blackridge

1 risposta »