BDSM

Recensione in Anteprima – “FORGIVING ETHAN” Dungeon #4 di Emy Mars

Titolo: Forgiving Ethan
Serie: Dungeon
Autore: Emy Mars
Genere: LGBT-BDSM
Casa Editrice: Self Publishing
Lunghezza: 200 pagine
Prezzo: Ebook €2,99
Data di pubblicazione: 7 Novembre 2020

ACQUISTA

Sinossi

La vita non ha più significato per Ethan, spezzato sia nella mente che nel corpo il ragazzo langue in un letto di ospedale con l’unico desiderio di sparire per sempre dalla circolazione. I sensi di colpa lo stanno distruggendo e lui ha deciso di lasciarli fare. Non mangia, risponde a monosillabi allo psicologo, non vuole fare fisioterapia e si rifiuta categoricamente di sottoporsi all’intervento che potrebbe farlo tornare a camminare.

Quando Lucas incontra quel giovane fragile e disperato, così perso da far stringere il cuore, il suo istinto da Daddy prende il sopravvento spingendolo ad aiutarlo. Come fisioterapista il suo compito è rimetterlo in forze, ma presto si rende conto che Ethan ha bisogno di qualcosa di diverso. Qualcosa che non viene spiegato in nessun libro di anatomia.

Un Dom con alle spalle un tragico passato e un ragazzo che ha perso la voglia di vivere. Due anime solitarie destinate a incontrarsi e, forse, ad aiutarsi.

QUESTO ROMANZO SI AVVALE DI UN LINGUAGGIO CRUDO ED ESPLICITO E CONTIENE SCENE DI SESSO M/M E DI BDSM. NON ADATTO A CHI NON PREDILIGE IL GENERE. SI CONSIGLIA LA LETTURA A UN PUBBLICO CONSAPEVOLE.


RECENSIONE

Tu mi piaci esattamente come sei, ragazzo mio, perché riesco a vederti dentro e so che nel profondo dell’animo hai solo bisogno di qualcuno che si prenda cura di te,

Con “Forgiving Ethan” l’autrice Emy Mars si concentra sul perdono, un’assoluzione che Ethan deve donarsi per riuscire a sopravvivere a tutto il dolore causato dai suoi sbagli e dall’egoismo che ne è conseguito. Le sue scelte, e le sue dipendenze, sono costate dolore e vergogna che lo ha allontanato da quel fratello che ha compiuto ogni scelta possibile per aiutarlo, anche vendere se stesso per ripagarne i debiti e mantenerne i vizi. È sicuramente difficile modificare la percezione di un personaggio negativo, ma Emy Mars centra appieno il suo obiettivo trascinandoci in una storia melanconica e ricca di una quieta commozione. Viviamo con delicato struggimento il dolore e la disperazione di Ethan, una sofferenza che lo dilania dal profondo e che lo porta a corteggiare la morte, solo così avrà pace, e solo così potrà liberare il fratello di un fardello pesante e dai ricordi di degrado e vergogna. Ethan però non ha fatto i conti con Lucas che non accetta di vederlo spegnersi senza combattere. Riesce a vedere oltre la sua strafottente armatura e l’apatia che ne toglie ogni desiderio di sopravvivenza. Vede e soffre con lui nel ricordo di un passato che non ha mai dimenticato, un passato sopito ma ancora fortemente doloroso. Lucas è deciso a lottare per salvarlo, una battaglia che intraprenderà solamente alle sue regole. 

“È tutto così difficile, vivere è troppo difficile per me…”

Le loro interazioni sono sempre molto ostiche e sofferte, vivono un rapporto di dipendenza fisica ed emotiva che diviene sempre più intensa e ricca di sentimento. La loro coabitazione si trasforma in un legame sentimentale che trascende il mero rapporto fisico. L’erotismo che vivono è intenso e totalmente coinvolgente tanto da non accorgersi di quando i muri difensivi crollano per lasciare solo l’amore, un amore che nascondono per paura o codardia portandoli alla fuga di Lucas.

Sono innamorato di Ethan, ma so che un giorno dovrò lasciarlo andare.

È giunto il momento per Ethan di riprendersi la sua vita, di camminare con le sue sole forze e di decidere di riprendersi l’uomo che lo ha riportato a credere, sperare, sognare e amare. Amy Mars ci racconta una storia introspettiva morbida grazie al suo stile fluido e delicato. Viviamo attimi di dolcezza che scivolano con fluidità in erotismo e dominazione. Assistiamo all’indagine emotiva e psichica dei suoi protagonisti con partecipazione e un pizzico di ansia, trepidazione ed esasperazione di fronte a due uomini cocciuti e ciechi. “Forgiving Ethan” è in conclusione una storia che si legge con scioltezza e senza inutile angst, una vicenda di seconde occasioni e salvezza. Da non perdere. 

Classificazione: 4 su 5.

Copia ARC fornita dall’autrice

EMY MARS – AMAZON

Categorie:BDSM, LGBT, M/M, Recensioni

Con tag:,,,