Contemporaneo

Recensione in Anteprima – “BFF FOREVER” Il padre del mio migliore amico #3 di Devon McCormack

TITOLO: BFF Forever – Edizione Italiana
TITOLO ORIGINALE: BFF: Forever
AUTORE: Devon McCormack
TRADUZIONE: Federica Madarena
GENERE: QLGBT Contemporaneo
SERIE: BFF #3
FORMATO: E-book
DATA DI USCITA: 9 settembre 2020

ACQUISTA

SINOSSI

JESSE

È iniziato tutto con il suo tocco elettrico e un uragano di frenetica passione che ha devastato il mio corpo, la mia mente, la mia anima… tutta la mia vita.

Sapevamo entrambi dov’era la linea di confine, eppure l’abbiamo superata perché era l’unico modo per sentirci vicini. Ci siamo detti che non era nient’altro che una fantasia, una vacanza al mare che potevamo vivere come un sogno, conservandolo nei nostri cuori, ma sfuggendo alle ripercussioni delle nostre azioni nella vita reale.

Se solo fosse stato così facile…

Non riuscivamo a stare lontani l’uno dall’altro, e abbiamo dato vita a un legame che si è trasformato in molto di più.

Ora la mia testa è piena del padre del mio migliore amico.

Oh, Eric Westright… mi hai cambiato. Sono dipendente dal tuo tocco. Sono al servizio dei tuoi desideri.

Continuavo a ripetermi che non era altro che un sogno, ma ora il pensiero di risvegliarmi dalla nostra vita insieme mi terrorizza. Non posso sopportare l’idea di un mondo in cui non ho mai saputo cosa significhi perdersi in quei magnifici occhi blu, sentire le sue carezze sul mio viso, le sue labbra contro le mie… essere amato da lui.

Oh, ti prego, se tutto questo è un sogno, non farmi svegliare. Lasciami sognare. So di aver fatto un casino, ma posso sistemare tutto quello che ho rotto. Finalmente vedo la luce alla fine del tunnel e sistemerò tutto.

Farò tutto il necessario. Per favore, lasciami tenerlo con me per sempre.

*Contiene le stesse avvertenze di BFF: Il Padre del mio Migliore Amico e BFF: Claimed. Questa è l’ultima puntata della serie Il Padre del mio Migliore Amico.

RECENSIONE

Ho commesso un errore. Ho fatto una cazzata. E poi mi sono innamorato.

Ed eccoci giunti al capitolo finale della storia di Eric e Jesse, una vicenda sempre improntata su una dicotomia strutturale accentuata. Se da una parte viviamo la dolcezza di questo amore unico, le difficoltà che affrontano per trovare un equilibrio nelle loro anime ferite e spaventate, dall’altra viviamo sempre l’erotismo  in maniera sfacciata e preponderante all’interno dello sviluppo. Devon McCormack riesce sempre a colpirci con l’intensità dei sentimenti vissuti dai suoi protagonisti e le evoluzioni disinibite  di un erotismo spigliato e fortemente accentratore lungo lo svolgimento della trama.  Attraverso il suo stile sempre schietto e diretto viviamo la crescita di Jesse ed Eric, le loro paure e titubanze che di giorno in giorno tentano di sanare grazie al supporto reciproco e  all’amore che provano. Il loro cammino non è sempre facile, la differenza di età e la paura di perdere il rapporto con Ty, figlio e amico, li ha condotti su una strada incerta , un cammino che hanno affrontato sicuri dei loro sentimenti, incapaci di separarsi e travolti da una passione totalizzante.

Mentre Eric affronta il suo passato, il dolore e la violenza, Jesse fatica ad accettare la felicità che riempie le sue giornate e la sua intera vita. La paura di perdere tutto è un ostacolo che  scatena paure ed incubi, ansie e preoccupazione. Il loro rapporto ci appare sempre più come una simbiosi, un relazione che trova vitalità nella loro vicinanza, in ogni tocco e momento di intimità condivisa. “BFF Forever” ci offre un cammino morbido, ricco di romanticismo e delicatezza ma ci offre anche una ricchezza di momenti dalla sessualità dirompente e sfacciata. Accompagniamo i due protagonisti sul cammino verso il loro per sempre, un per sempre  che mai avrebbero creduto possibile per loro. Sul finire della storia alcuni eventi sapranno stuzzicare la nostra curiosità, scene e sospetti che trovano concretezza in alcune rivelazioni che ci preannunciano un’altra avventura in arrivo, una storia da non perdere. Consigliato.

Il per sempre non mi era mai sembrato un periodo di tempo così breve fino a quando non ho incontrato Eric Westright.

Copia ARC fornita dall’autore

Classificazione: 4 su 5.

SERIE IL PADRE DEL MIO MIGLIORE AMICO

RECENSIONE          RECENSIONE

DEVON McCORMACK – AMAZON

Devon McCormack