Quixote Edizioni

Recensione in Anteprima – “SOLI CONTRO IL MONDO” The Pack #1 di Sonja Kjell – Quixote Edizioni

TITOLO: Soli contro il mondo
AUTRICE: Sonja Kjell
AMBIENTAZIONE: Colorado
COVER ARTIST: PF Graphic Design
SERIE: The Pack #1
GENERE: QLGBT Urban Fantasy
FORMATO: E-book (Mobi, Epub, Pdf) e
cartaceo
PAGINE: 284
PREZZO: €3,99 (e-book) su Amazon,
Kobo, iTunes, Google Play, Store QE
DATA DI USCITA: 3 febbraio 2020

ACQUISTA

QUIXOTE

Sinossi

Rimanere soli è, per un lupo mutaforma, la tortura peggiore che gli si possa infliggere.
Jordan lo sa, lo vive sulla propria pelle tutti i giorni, ma quando assiste all’arrivo di un suo simile, coperto di ustioni, è costretto a rivedere le sue convinzioni: quello sembra leggermente peggio.

Aaron Braddock aveva tutto, e forse per quello qualcuno ha deciso di farlo saltare in aria nella sua stessa auto.
L’incontro tra i due non potrebbe essere dei peggiori, eppure qualcosa li accomuna. Qualcosa di impalpabile e invisibile. Tra battibecchi, medicazioni e il reciproco annusarsi, le impressioni che hanno entrambi dell’altro iniziano a mutare, diventando qualcosa di diverso.
Gli assalitori di Aaron, però, sono ancora a piede libero. Una serpe si nasconde in famiglia, una serpe che potrebbe colpire di nuovo, incurante dei danni collaterali.


RECENSIONE

Ci volle solo un istante. Jordan aprì gli occhi, disorientato. Poi arrivò il gancio destro.

“Soli contro il mondo” è una storia bellissima, una di quelle che quando giungi alla parola fine ti senti un po’ orfano e ne vorresti leggere ancora. Una vicenda che stuzzica la curiosità attraverso tutti i suoi personaggi eccentrici, e dei quali vorremmo poterne leggere la storia al più presto.

Ho amato e apprezzato il punto prospettico in cui si pone l’autrice per raccontarci lo sviluppo della trama. Una visione e uno scorcio disincantati su un genere altamente romanzato. Sonja Kjell ci offre uno scenario più istintivo e “ferale”, una realtà dominata da impulsi e dinamiche pericolose. Interazioni insidiose legate ad una istintività tutta animale e dominante. Attraverso uno stile curato ci offre una visione connaturata da spigoli taglienti e ombre, sospetti e trepidazione. I suoi personaggi sono originali e ben caratterizzati, mutaforma spesso dispotici e rabbiosi, scostanti e infidi. Assistiamo al lento scivolare del baricentro emotivo di Aaron, un mutamento che non mitigherà la sua natura di alpha ma che, invece, ne acuirà le caratteristiche predominanti e dominanti. 

Jordan è la colonna portante attorno alla quale si sviluppa la trama, un remissivo dalle molteplici sfaccettature e connaturato da una tempra forte nonostante la sua indole lo spinga a sottomettersi. La sua forza si manifesta nella sua dolcezza e risolutezza, nel resistere con ogni sua forza alla violenza che si abbatterà su di lui. Grazie alla sua resilienza Aaron scoprirà finalmente l’amore disinteressato,  scoprirà chi trama nell’ombra per annientarlo definitivamente.

In “Soli contro il mondo” l’autrice unisce con equilibrio e fluidità ogni aspetto narrativo che rendono questa storia unica e imperdibile. Complimenti.

Ma l’istinto di un sottomesso era quello: il perenne desiderio di compiacere. E nemmeno lui poteva sfuggirgli, anche se aveva tutte le ragioni del mondo.

VOTO 4.5/5

Copia ARC fornita dalla CE


Riguardo All’Autrice
Sonja vive a Milano.
Nel tempo libero si perde dietro a improbabili hobby che poi abbandona sempre dopo poco.
Ha iniziato a scrivere a dodici anni, tra i suoi generi preferiti troviamo i Contemporanei e gli Urban
Fantasy.
Quando non scrive, legge. Quando non legge, è sempre a caccia di un’enorme tazza di tè.
Per ulteriori informazioni sui progetti in corso e futuri, o per contattarla, potete seguire la sua
pagina a questo indirizzo: https://www.facebook.com/SonjaKjellWriter

SONJA KJELL – AMAZON

Sonja Kjell

1 risposta »