Contemporaneo

Recensione – "IL SORRISO DI JESSE" di Angelique Jurd – Quixote Edizioni

TITOLO: Il sorriso di Jesse
TITOLO ORIGINALE: Jesse’s smile
AUTRICE: Angelique Jurd
TRADUZIONE: Alessia Esposito
AMBIENTAZIONE: Montana
COVER ARTIST: PF Graphic Design
SERIE: Stand Alone
GENERE: QLGBT Contemporaneo
FORMATO: E-book (Mobi, Epub, Pdf) e
cartaceo
PAGINE: 538
PREZZO: €4,99 (e-book) su Amazon, Kobo,
iTunes, Google Play, Store QE
DATA DI USCITA: 13 gennaio 2020

ACQUISTA

QUIXOTE

SINOSSI

Jesse Peterson ha ventisei anni e ama lavorare in un negozio di animali. Ama i gatti, i cani e in
particolar modo Sniffles, il coniglio. Quello che non ama è il modo in cui le persone danno per
scontato che sia ritardato. Che non riesca a occuparsi di se stesso, che non sia un uomo.
Perciò quando un nuovo cliente, venuto a comprare cibo per il suo gatto, gli chiede di uscire, Jesse
fa fatica a capirne il motivo. Lui sa di non essere stupido, ma nessun altro sembra capirlo. La gente
vede in lui solo un giovane attraente, il cui sorriso sembra la cosa più brillante che possiede.
Drew Oliver non è “le altre persone”. Insegnante di liceo con una storia di decisioni personali
sbagliate, Drew è paziente, affettuoso, e non gli importa che Jesse sia diverso. Vuole solo farlo
sorridere il più possibile.
Sembrano tutti avere un’opinione sulle differenze tra Drew e Jesse, e pochi sembrano notare le cose
che hanno in comune. Può la loro relazione sopravvivere allo scrutinio e al giudizio di chiunque
attorno a loro? E quando una delle pessime scelte di Drew torna dal passato, l’amore sarà
sufficiente per aiutarli a sopravvivere a quello che succederà?


RECENSIONE

“Perché ti amo e voglio che tu mi ami,, ma pensavo che se lo avessi saputo non lo avresti fatto, perché non sono normale,”

Recensire “Il sorriso di Jesse” è facile ma al col tempo difficile, ci si potrebbe dilungare per pagine e pagine o condensare il tutto in pochissime parole per darvi modo di scoprirne le meraviglie. È un libro di una bellezza e delicatezza uniche e indimenticabili, uno spaccato difficile e troppo spesso struggente nella sua verità. Angelique Jurd crea una realtà così vivida da catturarci completamente. Attraverso uno stile raffinato e curato affronta una tematica estremamente difficile, una situazione che potrebbe facilmente scivolare nell’incongruenza o nella superficialità. Padroneggia con equilibrio e rispetto una serie di difficoltà oggettive attraverso un riguardo e un sensibilità notevoli, frutto di ricerca e confronto.

Jesse è un personaggio unico e meraviglioso, un uomo che lotta da sempre contro l’ignoranza e la cattiveria degli uomini, un uomo diverso ma non per questo meno perfetto. Lui sente, prova e ama con intensità, soffre per la mancanza di accettazione di chi lo deride o insulta, ma non si arrende, mantiene la sua dolcezza intatta, la sua voglia di vivere nonostante tutte le sue difficoltà, le sue limitazioni. Sogna di poter trovare qualcuno che lo ami, qualcuno da cui tornare la sera e che riesca a vedere oltre le barriere che le sue sindromi pongono sul suo cammino.

“Vorrei che fosse così. Vorrei potermi svegliare una mattina ed essere come tutti gli altri. Come te. Ma non posso. Mai. E lo so. E anche se lo so, non mi dà più tanto fastidio. Non come prima. Perché mi fai sentire felice.”

Per Drew conoscere e innamorarsi di Jesse è facile. Difficile è riuscire a costruire un rapporto e una comunicazione che gli permetta di stabilire un legame duraturo ed equilibrato. Drew è sicuramente un uomo caratterizzato da una profondità unica, un uomo che non si ferma solo all’esteriorità ma che tenta con tutto se stesso di capire e imparare il mondo di Jesse. Capire la sua visione, interpretare i segnali senza mai cadere nella condiscendenza non è un processo facile. Jesse non è un bambino, è un adulto, e come tale vuole essere trattato, merita di essere trattato. Li seguiamo lungo un cammino difficoltoso e spesso ricco di battute d’arresto. Li vediamo scoprirsi e scoprire un sentimento che valica ogni difficoltà dando vita a un mondo tutto loro, una comunicazione tutta loro. Devono combattere contro chi li giudica, chi li addita. Devono vincere le resistenze e i timori delle loro famiglie, difendere il loro amore e il diritto di viverlo con serenità.

Purtroppo sul loro cammino si pone la cattiveria e la violenza, l’ignoranza e il dolore di un evento che distrugge ogni conquista ottenuta, ogni certezza. Vedere il loro mondo frantumarsi in mille schegge taglienti è doloroso e struggente. Vederli annaspare nel tentativo di ritrovare la serenità è un percorso in caduta libera verso il fallimento. Tutto ciò che avevano, ogni passo fatto tenendosi per mano, evaporano come se non fossero mai esistiti. Ogni sogno o speranza per il loro futuro è a rischio. Solo la cocciutaggine e la determinazione di Drew permetterà loro di ricominciare una nuova vita insieme. 

Indietreggia e attende. Dopo un minuto, Jesse si volta e gli lancia le braccia attorno al collo. Quando si allontana, Drew viene premiato dalla cosa che preferisce al mondo, l’unica che importa, oramai. Forse, pensa, l’unica cosa che abbia mai avuto importanza. Il sorriso di Jesse.

“Il sorriso di Jesse” è un libro da non lasciarsi sfuggire. Una di quelle storie  che rimangono impresse nei nostri cuori. Angelique Jurd ha creato due personaggi impareggiabili, vivi e ricchi di profondità. Le parti raccontate da Jesse ci regalano una visione unica ed emotivamente intensa di una realtà non sempre facile e troppo facilmente giudicabile. Meraviglioso. 

VOTO 5/5

Copia ARC fornita dalla CE


L’Autrice
Ex giornalista, Angelique vive ad Auckland, Nuova Zelanda. Scrive narrativa contemporanea
(romance M/M) e saggistica e sta completando un Master of Arts in Media Studies con una tesi
sull’importanza delle fanfiction.
Angelique, per sua stessa ammissione, beve molto caffè e champagne, possiede un numero eccessivo
di album di Springsteen, ha una leggera ossessione per la serie TV Supernatural ed è di proprietà di
quattro gatti dispotici.

ANGELIQUE JURD – AMAZON

Angelique Jurd

Annunci