Contemporaneo

Recensione in Anteprima – “IL CORAGGIO DI SPERARE” An All Cocks Story #4 di T.M. Smith – Quixote Edizioni

TITOLO: Il coraggio di sperare
TITOLO ORIGINALE: Dare to hope
AUTRICE: T.M. Smith
TRADUZIONE: V.B. Morgan
AMBIENTAZIONE: New York
COVER ARTIST: Jay Aheer
SERIE: All Cocks #4
GENERE: QLGBT Contemporaneo
FORMATO: E-book (Mobi, Epub, Pdf) e
cartaceo
PAGINE: 251
PREZZO: €3,99 (e-book) su Amazon, Kobo,
iTunes, Google Play, Store QE
DATA DI USCITA: 6 dicembre 2019

ACQUISTA

QUIXOTE

Sinossi

Tristan è il secondo dei fratelli Brennan, nonché la mosca bianca della famiglia; quasi tutti gli uomini Brennan hanno infatti una carriera nei corpi di Stato, ma in quanto psicanalista Tristan sceglie di aiutare le persone in modo diverso. Tranquillo e controllato, è contento di starsene in disparte. Poi incontra due uomini, entrambi spezzati e distrutti da perdite che sono andate oltre il loro controllo.
Gabriel Simonson è in lutto per la morte del compagno. L’atto di violenza sfrenata che gli ha portato via Gio ha lasciato tutta la famiglia di All Cocks devastata, e l’unica cosa che impedisce a Gabe di annegare nella miseria è l’amicizia nata con Micah, l’ultimo modello approdato sul sito. Fatica ad andare avanti e, sotto la pressione di tutti i membri di All Cocks, acconsente a sottoporsi ad alcune sedute psicanalitiche; ma a una condizione: anche Micah deve partecipare.
Micah Solo ha familiarità con la perdita, avendo perso la gamba sinistra e molto di più in Iraq. Negli ultimi due anni è sempre stato solo, vulnerabile e alla deriva; i ricordi della guerra perseguitano i suoi sogni, invadendo anche la sua vita. Con All Cocks, Micah ha trovato l’accettazione di cui aveva bisogno e la famiglia che aveva perso, ma è ancora alla ricerca di pace e felicità.
L’amicizia fra i tre è istantanea, e l’attrazione reciproca evidente. Si girano intorno, nel desiderio di qualcosa in più, ma incerti sulla possibilità che quel sogno si realizzi. Devono accettare la vita così come si presenta, o possono permettersi di sperare in qualcosa oltre la semplice amicizia?


RECENSIONE

Pianse per la vita che avrebbe potuto avere, per la gamba che aveva perso, per il dolore e la miseria che sperimentava ogni giorno.

Quarto volume della serie An All Cocks Story, quarto capitolo che ci permette di ritrovare una famiglia particolare, un nucleo atipico legato da profonda amicizia, da affetto e rispetto. Un gruppo di uomini feriti che si sostengono nel bisogno, che intrecciano le loro vite e le loro cicatrici supportandosi nel bisogno. Ogni personaggio ha una storia da raccontarci, storie difficili e sofferte che riescono a farci affezionare ad ognuno di loro. Alcuni li amiamo più di altri, alcune vicende ci appassionano e commuovono maggiormente, ma niente toglie che l’autrice sappia narrare con leggiadria e dolcezza amori unici e totalizzanti. In un mondo ricco di erotismo e sesso, scopriamo la profondità di sentimenti veri, il rispetto per l’individualità e la sofferenza altrui.

Questa è la storia di Gabe, Micah e Tristan, questa è la storia di un amore particolare, un sentimento germogliato nel dolore più puro, nel momento più straziante e disperato che un’anima possa mai vivere. Seguiamo Micah e Gabe lungo un percorso di ripresa, un cammino difficile e impervio che diviene ancor più accidentato quando emozioni confuse entrano prepotentemente in gioco. I nostri tre protagonisti vivono con difficoltà e smarrimento l’attrazione che provano nei confronti degli altri, emozioni difficili da scindere dal desiderio e dall’amicizia, dal sostegno e dal bisogno di esserci, di essere presenze costanti e di supporto nei momenti più bui. Faticano a spiegarsi le sensazioni e le reazioni, troppe le ferita da sanare, troppe le paure da superare. Li seguiamo lungo un percorso incerto che lentamente li porterà a gravitare sempre più vicini, che li porterà a incertezze e destabilizzazione. Momenti che sopprimono una brama sempre più preponderante, un desiderio che prevaricherà ogni freno inibitore gettandoli nella confusione e nel senso di colpa.

Gabe, Micah e Tristan dovranno imparare ad affrontare i propri demoni se vogliono costruirsi un futuro insieme. Dovranno essere onesti con sé stessi e affrontare i loro desideri senza timore alcuno. Dovranno imparare ad aprirsi e comunicare i propri desideri, sogni e speranze per riuscire a trovare un modo per costruire un nucleo, per completarsi a vicenda e trovare una casa nel loro amore. T.M. Smith ci accompagna lungo un percorso introspettivo non sempre facile, uno sviluppo articolato e tormentato che tutti i suoi personaggi devono compiere prima del meritato lieto fine. Consigliato

“La nostra amicizia è il fondamento. La tragedia ci ha uniti, ma è l’amicizia a tenere viva questa relazione. Io voglio questo, e vi voglio entrambi.”

VOTO 4/5

Copia ARC fornita dalla Ce


AN ALL COCKS STORY

Riguardo all’autrice
Figlia di un soldato, nata e cresciuta a Fort Benning, in Georgia, TM Smith è un’avida
lettrice, nonché scrittrice e critica letteraria. Attualmente vive in Texas, in una piccola città nella
periferia di DFW Metroplex. Per gran parte del tempo la si può trovare raggomitolata insieme al suo
kindle e a un buon libro, accompagnati da un bicchiere di qualcosa di rosso e invecchiato o una tazza
di caffè fumante. A quarantadue anni, ha deciso di iniziare una nuova fase della sua vita, aggiungendo
il titolo di “autrice” alla lista di traguardi che includono anche quello di madre di tre bambini
incredibilmente vivaci e decisamente diversi fra loro, uno dei quali è affetto da autismo. TM Smith è
una dichiarata sostenitrice per la ricerca per l’autismo e i diritti della comunità LGBTQ.

T.M. SMITH – AMAZON

TM Smith