LGBT

Recensione in Anteprima – “CLAY” Undercover #3 di T.A. McKay – Quixote Edizioni

TITOLO: Clay
TITOLO ORIGINALE: Clay
AUTRICE: T.A. Mckay
TRADUZIONE: Alex Krebs
AMBIENTAZIONE: Scozia
COVER ARTIST: PF Graphic Design
SERIE: Undercover #3
GENERE: QLGBT Suspense
FORMATO: E-book (Mobi, Epub, Pdf) e cartaceo
PAGINE: 427
PREZZO: €4,10 (e-book) su Amazon, Kobo, iTunes,
Google Play, Store QE
DATA DI USCITA: 21 ottobre 2019

ACQUISTA

QUIXOTE

Sinossi

Clay Wilson è nato per proteggere, e di quell’istinto ne ha fatto un lavoro. Sa leggere la gente meglio di chiunque e, con il corpo da soldato, tutti pensano che sia più che capace di badare a loro. La brava gente va da lui per farsi aiutare e i cattivi fuggono spaventati. Nessuno è coraggioso abbastanza da tenergli testa… tranne Sam.

Samuel Leighton è uno degli esperti informatici più ricercati del paese. È un fantasma che porta a termine il proprio lavoro, non importa quanto difficile sembri. Quando uno dei suoi pochi amici ha bisogno di una mano, lui non ci pensa due volte, ma non si aspetta di ritrovarsi coinvolto in un piano per far del male ad altre persone. Ora sta combattendo una sfida d’astuzia con una voce anonima attraverso il telefono e quella voce gli fa battere forte il cuore.

Quando si incontrano, capiscono che l’avversione reciproca nasconde qualcosa di più, qualcosa che Clay non è disposto ad ammettere. È una parte di sé che ha nascosto per tutta la vita, e non è sicuro di poterla mai mostrare.

Puoi davvero vivere una vita intera nascondendo la metà di te?


RECENSIONE

“Non penso che tu lo abbia mai fatto, ma penso che tu lo voglia fare. Penso che tu voglia me, Clay. Solo che non sai cosa fare con questa realizzazione.”

Terzo capitolo della serie “Undercover” di T.A. McKay che chiude una serie che è andata, via a via, diventando sempre più intrigante e avvincente. Nell’evoluzione delle tre storie, che si concatenano tra loro per avvenimenti e personaggi, notiamo un notevole miglioramento stilistico e narrativo che si riscontra anche nella struttura della trama.

“Clay”, nella prima parte dello svolgimento, si pone temporalmente in parallelo rispetto agli eventi narrati in “Insospettabile”,  volume due. Ritroviamo così con estremo piacere Niko, Grant e Corey, che tanto avevano saputo farci emozionare. Seguiamo nuovamente il loro caso ponendoci non più in primo piano rispetto ai loro accadimenti, ma seguendo i due uomini che li hanno aiutati a scoprire chi si nascondesse nell’ombra per distruggere la loro vita.

Finalmente conosciamo Clay e Sam che con ogni loro mezzo hanno investigato e supportato i loro amici in un periodo difficile e tormentato, portandoli così inevitabilmente l’uno nella vita dell’altro. Una casualità fortuita che il destino ha offerto loro per trovare finalmente colui che sapesse fargli battere il cuore, quell’unica persona che possa accettarli, aiutarli e amarli senza riserve.

Desidero essere quello giusto per lui con ogni parte di me, ma non so se posso cambiare abbastanza da fare in modo che mi ami.

Clay è convinto di essere etero, ha un passato di dolore e perdita ed è un uomo disposto a tutto per proteggere le persone che ama, coloro che considera la sua famiglia. È convinto che l’amore non esista, che quel sentimento tanto decantato sia solo una fantasia illusoria destinata a infrangersi contro la cruda realtà. Il vuoto che lentamente sta sempre più inglobando la sua anima, portandolo a sentirsi sempre più solo e destabilizzato, viene riempito dall’incontro con Sam.

Sam si nasconde, vive come un recluso nella paura, nel terrore di essere trovato. La sua vita è diventata un inferno fatta di attacchi di panico e solitudine devastante. Allontanatosi dalla famiglia per proteggerla e senza amici, scivola sempre più lungo una china fatta di paranoia e fobie. Clay lo porterà a desiderare qualcosa di più della prigione in cui si è recluso, qualcosa che lo faccia sentire come quando Clay lo guarda o lo tocca. Purtroppo il passato lo raggiunge, un agguato, proiettili e morti potrebbero spazzare via ogni speranza di futuro. Clay e Sam impareranno ad aprirsi, a confessarsi errori e ferite. Troveranno nei loro pochi giorni trascorsi insieme qualcosa di raro che li condurrà ad un bivio nelle loro vite. Saranno capaci di afferrare la felicità o nella paura si perderanno per sempre?

Non importa quanto io cerchi di negarlo, Sam mi è entrato sotto la pelle e non sono sicuro di potermi liberare di lui.

Concludendo posso dirvi che è un libro che ha saputo intrigarmi e appassionarmi anche se nella prima parte ho trovato la struttura narrativa un po’ frammentata, generandomi così un po’ di confusione non ricordandomi alla perfezione il ritmo degli eventi succedutesi nel secondo capitolo della serie. Pertanto, per tutti coloro non avessero ancora letto “Insospettabile” gli consiglio di recuperarne la lettura prima di affrontare il terzo volume. Da leggere

VOTO 4/5

Copia Arc fornita dalla CE


T.A. McKAY

Dopo dieci anni di matrimonio, e dopo aver allevato tre bei ragazzi, ho deciso che era il momento di fare
qualcosa per me stessa. La mia passione per la lettura è stata sovrastata dalla mia necessità di raccontare la
storia che mi si ripeteva in testa, ed è così che è nato il mio primo libro. Il resto, si dice, è storia.
Amo dare sfogo alla mia creatività tramite la scrittura, ed essere in grado di portare qualcuno in un mondo
immaginario è incredibile. Come lettrice so quanto sia importante la fuga dalla realtà, e come scrittrice mi
piace essere in grado di dare proprio questo, alle persone.
Le mie altre passioni sono la musica e la lettura (nel caso non l’avessi detto prima) e poi, quando ho un po’ di
tempo in più, ancora leggere. Penso che se avessi potuto fare della lettura un lavoro, lo avrei fatto, ma poiché
non è possibile continuerò a dedicarmi alla scrittura.

UNDERCOVER SERIES

Annunci