Dreamspinner Press Italia

Recensione in Anteprima – “IL CASO DEL VIGNAIOLO VORACE” I casi di Middlemark #2 di Tara Lain – Dreamspinner Press Italia

Titolo: Il caso del vignaiolo vorace
Titolo Originale: The Case of the Voracious Vintner
Serie: I misteri di Middlemark #2
Autore: Tara Lain
Traduttrice: Cristina Massaccesi
Cover Artist: Kanaxa
Genere: Romantic Suspense
Casa Editrice: Dreamspinner Press in Italiano
Lunghezza: 310 pagine
Prezzo: $ 6.99 su Dreamspinner Ebook €6,29
Data di pubblicazione: 22 Ottobre 2019

ACQUISTA

DREAMSPINNER

Sinossi

Nel posto da cui viene Bo Marchand, gli uomini gay sono scapoli impenitenti che non hanno mai trovato la donna giusta. Adesso, però, Bo è un affermato viticoltore della costa centrale della California, ha l’intera famiglia arrivata dalla Georgia da mantenere e l’unica cosa che desidera davvero è l’affascinante e misterioso Jeremy Aames.

Il vigneto di Jeremy è minacciato dalla concorrenza di Ernest Ottersen, il viticoltore vorace che sembra essere a conoscenza dei suoi segreti di miscelazione e che riesce a soffiargli tutti i clienti. Bo cerca di aiutare Jeremy, arrivando al punto di fornirgli un alibi quando Ottersen viene ritrovato morto nella sua sala degustazione. Presto diventa chiaro che Jeremy non è chi dice di essere, e Bo deve decidere se vale la pena buttare all’aria la sua vita ordinata per un uomo che sembra non fidarsi di nessuno.

Mentre si scopre che gli integerrimi viticoltori della zona coltivano anche una natura dissoluta, la lista dei possibili colpevoli si assottiglia, fino a lasciare soltanto Jeremy. Quando Jeremy viene rapito, Bo dovrà decidere se saltare sul suo cavallo bianco e salvarlo oppure tornare a rinchiudersi nel suo armadio dorato.


RECENSIONE

“È il regalo più grande che abbia mai ricevuto, anche includendo il fatto che eri pronto a rischiare la tua vita per me. Avevo paura di prendermi una responsabilità del genere, ma è quello che voglio, Bo. […] Voglio dimostrarti che posso prendermi cura del tuo cuore.”

Un nuovo mistero si abbatte su Middlemark portandoci a conoscere due nuovi personaggi unici e dolcissimi. Bo e Jeremy sono due giovani uomini che si muovono, professionalmente, nel mondo della produzione di vino. Sono due uomini che si sono fatti da soli, hanno dedicato tutto il loro impegno e determinazione nella riuscita del loro sogno più grande. Bo è un uomo arrivato dalla Georgia, uno stato tradizionalista incentrato sull’onore e sulle tradizioni di tempi passati. Respiriamo attraverso le sue azioni e suoi pensieri rimandi che ci ricordano il film “Via col vento”. È un giovane nascosto, la sua sessualità è repressa nella paura del giudizio familiare, una famiglia che lo ha raggiunto in California e a cui lui deve provvedere dalla morte del padre. Una famiglia ricca di componenti che ci appaiono disturbanti e profondamente egoisti. Bo è un’anima buona, un uomo in cui il senso dell’onore e della parola data vengono prima di tutto, anche di se stesso. 

Jeremy è un giovane solo, un uomo che fugge da un passato pericoloso, un passato che gli sta dando la caccia per annientarlo. Vive nella paura costante di essere trovato ma non demorde nel vivere il sogno di una vita, produrre vini pregiati. Qualcuno lo ha preso di mira e tenta con ogni mezzo di farlo fallire, di distruggere tutto ciò che ha di più caro, di infrangere ogni speranza di salvezza.

L’attrazione che provano da quando si sono conosciuti diviene sempre più intensa dal momento in cui Bo decide di aiutare, sostenere ed affiancare Jeremy nella salvezza della sua azienda vinicola. Un indagine che li porterà velocemente ad innamorarsi e tra le braccia di gente senza scrupoli. Quando la vita di Jeremy sarà in pericolo a Bo resterà solo una scelta possibile, frapporsi fra le armi da fuoco e il suo amore.

“Ti amo anch’io. In un modo nuovo e diverso che cambia tutto nella mia vita, la trasforma e me la fa vedere sotto una luce nuova.”

Tara Lain ci racconta la storia di due uomini in fuga, in fuga da se stessi, dal loro passato, vittime di paure e costrizioni, convenzioni sociali e famiglia. Attraverso uno stile sempre curato, morbido e attinente al contesto, ci racconta una storia dolcissima che diviene sempre più ricca di tensione e pericolo. Tra aggressioni, rapimenti e giochi erotici mortali, Bo e Jeremy dovranno lottare per il loro futuro insieme e per la loro vita. Ritroviamo con estremo piacere all’interno della storia anche Llewellyn e Blaise, amici di Bo e protagonisti del primo volume della serie, che li aiuteranno nelle ricerche di colui che minaccia ogni stabilità mentale e finanziaria di Jeremy. “Il caso del vignaiolo vorace” è un libro che si legge con piacere grazie alla sua narrativa scorrevole e fluida, una storia che regala alcune ore di relax attraverso l’alternarsi di momenti ricchi di estrema delicatezza e dolcezza che si stemperano in attimi di divertito relax interrotto da pericolo e tensioni mortali. Una lettura estremamente piacevole firmata dall’inconfondibile grazia della penna di Tara Lain. Consigliato.

Jeremy si girò con un’aria furba ricca di promesse che stavano già facendo sudare Bo. Arricciò le labbra per lanciargli un bacio. “Il tuo viticoltore vorace.”

VOTO 4.5/5

Copia ARC fornita dalla CE


SERIE I CASI DI MIDDLEMARK

TARA LAIN – AMAZON

Tara Lain

Annunci