Contemporaneo

Recensione in Anteprima – “Amanti” Survivor #2 di TM Smith – Quixote Edizioni

TITOLO: Amanti
TITOLO ORIGINALE: Lover
AUTRICE: TM Smith
TRADUZIONE: Arabella McKenzie
AMBIENTAZIONE: Dallas / Seattle
COVER ARTIST: PF Graphic Design
SERIE: Survivor #2
GENERE: QLGBT Contemporaneo
FORMATO: E-book (Mobi, Epub, Pdf) e cartaceo
PAGINE: 223
PREZZO: €3,99 (e-book) su Amazon, Kobo,
iTunes, Google Play, Store QE
DATA DI USCITA: 30 settembre 2019

ACQUISTA

QUIXOTE

SINOSSI

La vita non è sempre stata tenera con Shannon Dupree. All’apparenza è spensierato e spassoso, ma quando si
tratta del suo passato è evasivo e riservato. Dopo essere scappato da genitori anaffettivi a soli quindici anni,
Shannon finisce dritto tra le braccia del diavolo.
Rory Landers è una stella nascente del Bureau. La sua vita personale, tuttavia, non è niente di particolare.
Spera di portare la sua relazione con Frank Moore al livello successivo, quando finalmente risolveranno il caso
dell’omicidio Langford, ma la cosa non si risolve come previsto. Il lato positivo è l’incontro con Shannon
Dupree, studente del college dallo spirito libero.
Rand Davis si ritrova quarantenne e single, da quando il suo compagno da oltre dieci anni gli è stato infedele.
Prendere il comando della squadra Casi Irrisolti gli dà un po’ di tempo libero, e Rand accoglie con favore
nuove amicizie all’interno della cerchia famigliare Langford-Moore. Crede che avere delle relazioni non sia
nel suo destino, finché non incontra un agente strafottente e un vivace biondino che gli fanno desiderare molto
di più.
Passato, presente, dolore e sofferenza si scontrano, inaugurando la possibilità di una vita e di un amore per cui
valga la pena combattere. Sebbene le loro personalità non potrebbero essere più diverse, i loro tre cuori battono
allo stesso ritmo. Shannon, Rory e Rand imparano la definizione di amore, impegno e forza e, se lo
permetteranno, il trio troverà tutto questo e molto altro ancora… l’uno nell’altro.

TM SMITH

Figlia di un soldato, nata e cresciuta a Fort Benning, in Georgia, TM Smith è un’avida lettrice, nonché
scrittrice e critica letteraria. Attualmente vive in Texas, in una piccola città nella periferia di DFW Metroplex.
Per gran parte del tempo la si può trovare raggomitolata insieme al suo kindle e a un buon libro, accompagnati
da un bicchiere di qualcosa di rosso e invecchiato o una tazza di caffè fumante. A quarantadue anni, ha deciso
di iniziare una nuova fase della sua vita, aggiungendo il titolo di “autrice” alla lista di traguardi che includono
anche quello di madre di tre bambini incredibilmente vivaci e decisamente diversi fra loro, uno dei quali è
affetto da autismo. TM Smith è una dichiarata sostenitrice per la ricerca per l’autismo e i diritti della comunità
LGBTQ.


RECENSIONE

Le lacrime gli offuscavano la vista, ma lui le accolse con favore. Finalmente, era libero.

Secondo volume della serie “Survivor”, capitolo che racchiude la storia di alcuni dei personaggi secondari che abbiamo conosciuto in “Sopravvissuto”. Uomini che hanno arricchito il primo volume di suspense e intrigo, uomini che hanno saputo incuriosirci e che ora ci offrono uno spaccato ricco di traumi e violenza. 

L’autrice TM Smith apre la storia riportandoci indietro di diversi anni per gettare le basi emotive di Shannon, Rory e Rand, per delineare quegli eventi che porteranno le loro strade a incrociarsi, ad innamorarsi e a risolvere un caso che li toccherà troppo da vicino, un’indagine che potrebbe costare loro la vita.

C’era così tanta tristezza nei suoi occhi e Shannon sentì una ferita aprirsi in profondità al pensiero di esserne lui la causa.

Dopo una prima parte che si dipana nella contemporaneità del finale del primo volume, ci immergiamo in un’atmosfera ricca di suspense ed erotismo. Il rapporto che Shannon e Rory instaurano diviene di giorno in giorno sempre più profondo e totalizzante. Un rapporto a due che però nasconde alla base una forte attrazione per Rand, sentimenti che entrambi gli uomini si vergognano di manifestare e confessare al partner, tentando inutilmente di soffocarli con ogni loro forza. Purtroppo Rory, agente FBI, e Rand, ispettore di polizia, stanno dando la caccia a un mostro che rapisce adolescenti, ne abusa e poi li uccide. Giovani scomparsi nel nulla, giovani innocenti colpevoli solo di voler essere amati e di essere stati affascinati da un mostro senza cuore. Lungo l’indagine alcuni eventi particolari verranno rivelati, permettendo loro di scoprire la verità che avevano sotto i loro occhi. Il loro coinvolgimento emotivo personale nell’indagine li porterà a commettere un errore di valutazione che finirà per ferire fisicamente uno dei tre. Sarà in questa occasione che realizzeranno che la vita è effimera, che lasciare andare un’occasione potrebbe essere una colpa e un rimpianto che non vogliono dover vivere. Riusciranno ad aprirsi reciprocamente senza remore o etichette infischiandosene di ciò che la gente potrebbero pensare. Sapranno sostenersi e costruire un rapporto a tre ricco di amore e rispetto, fiducia e sostegno.

Avrebbero potuto? Accidenti, avrebbero dovuto? E se non avesse funzionato?

Ho amato moltissimo la parte investigativa e la suspense dell’indagine, così come ho amato l’evolversi della relazione che coinvolge Shannon, Rory e Rand. Un’evoluzione lenta e ponderata che l’autrice ha curato con delicatezza e fluidità, approfondendone gli aspetti psicologici e relazionali. Non ha reso loro le cose facili e immediate, ha creato preconcetti e dubbi, insicurezze e resistenze di fronte a un qualcosa difficile da capire e accettare moralmente e nelle sue dinamiche.

L’unico neo che mi sento di rendere presente è che inizialmente ho trovato poco coinvolgente alcuni aspetti o scene che sono servite per inquadrare i personaggi e gli eventi. Scene che forse avrei preferito più snelle e veloci. Sicuramente è una storia che merita di essere letta anche perché scoprirete alcune informazioni non rivelate sul caso di Taylor e l’uccisione dei suoi genitori avvenuta nel primo volume della serie. Consigliato.

VOTO 4.5/5

Copia ARC fornita dalla CE


SURVIVOR SERIES

RECENSIONE

TM SMITH – AMAZON

TM Smith