Contemporaneo

Recensione in Anteprima – “L’AMICO DEL DOTTORE” Copper Point Medical #2 di Heidi Cullinan – Dreamspinner Press Italia

Titolo: L’amico del dottore
Titolo Originale: The Doctor’s Date
Serie: Copper Point Medical #2
Autore: Heidi Cullinan
Traduttrice: Veronica Zana
Cover Artist: Kanaxa
Genere: Contemporaneo M/M
Casa Editrice: Dreamspinner Press in Italiano
Pagine: 290 pagine
Prezzo: $ 6.99 su Dreamspinner – Amazon Ebook €6,29
Data di pubblicazione: 1 Ottobre 2019

ACQUISTA

DREAMSPINNER

Sinossi

Il peggior partito dell’ospedale e il freddo direttore del personale si odiano… e allora perché fingono di stare insieme?

Il dottor Owen Gagnon e il direttore delle Risorse Umane, Erin Andreas, sono noti per i loro scontri accesi in corsia. Non è quindi difficile immaginare la sorpresa della città quando Erin offre un’ingente somma di denaro per vincere un appuntamento con Owen all’asta degli scapoli dell’ospedale… e il dottore dal canto suo alza la posta in gioco insistendo che Erin si trasferisca da lui.

Copper Point non avrà idea di cosa stia succedendo, ma nemmeno Erin e Owen ne sono tanto sicuri. Il gesto di Erin voleva essere un modo per esprimere interesse nei confronti del dottore, ma Owen sospetta un secondo fine: crede che Erin voglia approfittare di lui per sfuggire al padre dispotico.

Quando il direttore del personale si ritrova immischiato in una spiacevole indagine interna, Owen si mette in testa di aiutarlo e di essere l’eroe che l’altro non ha mai avuto. Erin, dal canto suo, preferisce spendere le proprie energie cercando di salvare il dottore dalle tenebre di un passato che l’uomo non vuole raccontare.
La loro relazione sarà anche finta, ma i sentimenti che provano sono reali. Tuttavia, quel legame non potrà durare se non riusciranno a mettere a tacere i demoni che li perseguitano. Per farlo non gli basterà lavorare insieme: dovranno avere fiducia l’uno nell’altro per guarire il proprio cuore.


RECENSIONE

Erin mi ricorda mia madre, e non riesco a sopportare l’idea che torni a casa con un uomo  così simile a mio padre.

“L’amico del dottore” è sicuramente un volume più introspettivo e sofferto del precedente. In questo nuovo capitolo ci addentriamo in un mistero, un giallo che potrebbe avere risvolti pericolosi e spiacevoli per troppe persone. Erin e Owen sono sicuramente i protagonisti della vicenda anche se però non ne oscurano la trama portante di cui avevamo avuto sospetto fin dal primo capitolo della serie. Grazie ad un impulso incontrollato e un’attrazione che da sempre nascondevano al mondo, si ritroveranno uniti in un’indagine difficile e sofferta.

Una singola lacrima rigò il viso dell’uomo, e fu seguita quasi subito dalla sua. “Mi è mancato da morire,” sussurrò Owen alla fine. “Fa ancora male, ma … mi è mancato da morire.”

Parallelamente all’indagine di corruzione e frode nell’ospedale, si sviluppa l’amore di Owen e Erin. Impariamo a conoscerli veramente, scopriamo i traumi devastanti che li hanno accompagnati lungo la crescita e che tengono sigillati nei loro cuori. Hanno imparato ad indossare una maschera, a proteggersi contro abusi e solitudine. Li accompagniamo lungo un cammino di apertura e fiducia, sostegno e rispetto. Assistiamo allo sbocciare di sentimenti che divengono sempre più profondi e totalizzanti in pochissimo tempo, emozioni che li aiuteranno ad affrontare i loro demoni sostenendosi e amandosi ogni giorno di più.

Insieme ai loro amici creeranno un gruppo sempre più unito e saldo, uomini disposti a tutto per proteggere chi amano e salvare il loro ospedale da corruzione e avidità mascherate da razzismo, sessimo e omofobia.

Ricambiò il sorriso e suonò con il cuore e l’anima in mano, perché il suo ragazzo, il suo fidanzato, la luce dei suoi occhi, sapesse quanto era contento di potergli dimostrare per il resto dei suoi giorni quanto lo rendeva felice.

Heidi Cullinan ci racconta Erin e Owen con pacatezza, li arricchisce di una narrativa introspettiva e sofferta senza accentuarne i termini così da permetterci di percepire un sapore agrodolce, una sofferenza che viene stemprata da attimi di pura leggerezza, da sorrisi malinconici, e suspense. Come nel precedente volume i personaggi secondari occupano posti di rilievo all’interno dello svolgimento. Personaggi che donano all’intera trama una maggior corposità articolandone gli eventi e permettendoci di ritrovarli con piacere. Uomini che abbiamo cominciato ad amare sempre più e che ci regalano le premesse di ciò che verrà in un crescendo evolutivo/emotivo che stuzzica la curiosità. Consigliato

VOTO 4.5/5

Copia ARC fornita dalla CE


COPPER POINT MEDICAL SERIES

RECENSIONE

HEIDI CULLINAN – AMAZON.IT

HEIDI CULLINAN – AMAZON.COM