Contemporaneo

Recensione – “SEI SEMPRE STATO MIO” di L.A. Witt

Titolo: Aei sempre stato mio
Autore: L.A. Witt
Traduzione: Cornelia Grey

Genere: Contemporaneo
Casa Editrice: Self Publishing
Lunghezza: 171 pagine
Prezzo: Ebook €4,04 – Anche in Kindleunlimited
Data di pubblicazione: 16 Agosto 2019

ACQUISTA

Sinossi

La vita di Tyler Schaeffer è andata in frantumi. Lavoro? Andato. Matrimonio? Finito. Senza più nulla che lo leghi a Chicago, sta tornando a casa a Seattle per leccarsi le ferite e ricominciare da capo. Con sua grande sorpresa, il suo migliore amico dei tempi delle superiori… l’uomo che ha cancellato dalla sua vita cinque anni prima… accorre ad aiutarlo a rimettere insieme i cocci.

Justin Tucker è ancora ferito dalla sparizione di Tyler ma, quando il suo vecchio amico ha bisogno d’aiuto, dire di no è fuori discussione. Justin ha una camera libera e farebbe qualunque cosa per aiutare Tyler a rimettersi in piedi.

Mentre i due riscoprono la loro amicizia, i vecchi sentimenti di Justin ritornano a galla. Ha accettato da tempo l’eterosessualità di Tyler, ma questo non rende vent’anni di amore non corrisposto più facili da sopportare. Ora si domanda se può davvero sopportare che l’uomo dei suoi sogni viva sotto il suo stesso tetto… eppure, irraggiungibile.

Eccetto che forse Tyler non è così irraggiungibile come crede…


RECENSIONE

“Non potevo lasciare che la mia più grande fantasia diventasse il tuo errore da ubriaco, e il mio peggior rimpianto.”

“Sei sempre stato mio” è una storia di poche pagine all’interno delle quali è racchiusa una vicenda ricca di dolcezza e scoperta. Un’amicizia ventennale e un amore non dichiarato sono gli ingredienti per una storia dalle note delicate. L.A. Witt ci presenta due personaggi unici, due amici che si ritrovano dopo cinque anni di distanza e dolore. Un uomo in lotta con sé stesso e il suo desiderio, un’altro che ha perso ogni cosa e cerca di dare un senso alla sua vita. Sicuramente “Sei sempre stato mio” appartiene al filone narrativo da amici ad amanti, una storia molto introspettiva e con pochi cambi di ambientazione, ma che riesce a trasmetterci l’intensità delle paure e delle emozioni che provano Tyler e Justin. Ritrovarsi a convivere nella stessa casa permetterà loro di capire la portata di ciò che provano da sempre e che mai avevano avuto il coraggio di rivelare. 

L.A. Witt riesce a trasmetterci tutte le loro insicurezze e titubanze grazie al suo stile sempre pulito e lineare, alla sua narrativa morbida e scorrevole che da spessore ai suoi personaggi. In poche pagine ha saputo rendere Justin e Tyler due figure di spessore e psicologicamente ben caratterizzate. Ha donato veridicità all’introspezione di Tyler, al lento e ponderato mutamento percettivo di sé stesso, rendendolo plausibile e ben armonizzato con lo svolgimento degli eventi. Sicuramente è una storia semplice che si legge con tranquillità, una storia che dona alcune ora di pacato relax. Consigliato.

VOTO 4/5


L.A. WITT – AMAZON

L.A. Witt

Annunci