Contemporaneo

Recensione in Anteprima – “ESCORT” di F.V. Estyer

TITOLO: Escort – Edizione Italiana
TITOLO ORIGINALE: Escort
AUTRICE: F.V. Estyer
TRADUZIONE: Dalia Nobile
AMBIENTAZIONE: Miami
COVER ARTIST: PF Cover Design
SERIE: Stand Alone
GENERE: QLGBT Contemporaneo
FORMATO: E-book (Mobi, Epub, Pdf) e cartaceo
PAGINE: 315
PREZZO: €4,10 (e-book) su Amazon, Kobo,
iTunes, Google Play, Store QE
DATA DI USCITA: 15 luglio 2019

ACQUISTA

QUIXOTE

SINOSSI

Lontano dalle stradine buie di Jacksonville, dove tutto è cominciato, ora Lukas conduce
un’esistenza fuori dagli schemi nella brillante Miami. Tra gli amici, il gruppo rock, il surf e il
suo mestiere di escort, non ha tempo di annoiarsi. E ciò gli va più che bene.
Quando però il suo sguardo incrocia per la prima volta quello di Andréa, la quotidianità in cui si
culla da così tanto tempo è sul punto di implodere.
Tra dubbi, dolore e confronti, la vita che Lukas aveva imparato ad amare verrà rimessa in
discussione.
La speranza di una relazione sincera sarà sufficiente per abbandonare tutto?
Lukas oserà affrontare i suoi sentimenti e aprire il proprio cuore ad Andréa, a rischio di soffrire
di nuovo?
Una cosa è certa, dovrà fare una scelta.
Resta solo da sapere se sarà capace di fare quella giusta


RECENSIONE

Per me, innamorarsi non è un’opzione da considerare. Non ne ho il diritto, punto. Se lo facessi, potrei rimpiangerlo amaramente.

Sicuramente “Escort” inizia in maniera leggera e scorrevole. Grazie ad una narrativa fluida gli eventi narrati sono ben equilibrati e scevri da un angst eccessivo che ne avrebbe appesantito la trama. Questa prima impressione, però, verrà via via smentita perché F.V. Estyer ci proietterà in eventi che diverranno più sofferti e destabilizzanti.

Conoscere Lukas, la sua professione gli svaghi e gli amici ci dipinge un’immagine di serenità e accettazione di una vita non convenzionale. Per lui conoscere Andréa sarà l’inizio della fine di un equilibrio che era solo una facciata, una maschera che indossava per  lenire cicatrici che mai hanno potuto rimarginarsi. Viviamo il rapporto di amicizia e attrazione che nasce tra i due, un rapporto che Lukas vuole tenere ben distinto dalla vita che conduce. Andréa sa la verità ma non riesce a resistere alla chimica dirompente che esplode quando è in compagnia di Lukas. Divengono uno l’ossessione dell’altro, un’ossessione che presto diviene amore, un sentimento che li spaventa e li porterà in un gioco di forza in cui entrambi perderanno.

Piango per provare a me stesso che, nonostante lo sfacelo cui ho ridotto la mia vita, sono ancora vivo.

Lukas conduce una vita che crede di meritare, è abituato a farsi umiliare, ad essere preso con violenza e dolore, in un percorso autodistruttivo dal quale non riesce più a staccarsi. Tutte le sue certezze cominciano a mostrare quelle crepe che credeva di aver saputo mistificare, dubbi e incertezze, ma anche paura e insicurezza. Purtroppo tra un’aggressione e un agguato il cammino di Andréa e Lukas si separa per l’incapacità, di quest’ultimo, di provare a credere ancora una volta nell’amore. Dovrà toccare il fondo tra disperazione e atteggiamenti autodistruttivi per capire che è ora di crescere, di cambiare e costruirsi un futuro nuovo, e forse un giorno riuscirà a riconquistare l’amore della sua vita.

“Escort” è una storia che ammalia e irretisce tra le sue pagine, che inizialmente ci regala sorrisi dolci e sospiri per trasformarsi in dolore e commozione, una tristezza che diviene sempre più totalizzante mentre la vita di Lukas rivela la verità di un mondo crudele e troppo spesso perverso. Le scene erotiche sono sempre perfettamente inserite, F.V. Estyer riesce a gestire con abilità anche le scene più spinte e di sottomissione, nessun artificio atto a sconvolgerci ancor più della mera realtà. Una vicenda dai forti risvolti psicologici raccontataci esclusivamente da Lukas, un percorso malsano difficile e sofferto che come una droga continua ad irretirlo e ad annientarne ogni volontà.

VOTO 4.5/5

Copia ARC fornita dalla CE


F.V. ESTYER – AMAZON

Annunci