Contemporaneo

Recensione – “L’OMBRA DELLA LUNA” di Veronica Dei

Titolo: L’ombra della luna
Autore: Veronica Dei
Genere: Contemporaneo – Gotico
Casa Editrice: Self Publish
Lunghezza: 182 pagine
Prezzo: Ebook €0,99 – Anche in Kindleunlimited
Data di pubblicazione: 13 Giugno 2019

ACQUISTA

Sinossi

Ellis torna a New Orleans, sua città natale, per il funerale del padre con cui non parlava più da anni.
Una volta lì, si ritrova a dover gestire una situazione quasi surreale: lui e suo fratello Lil, sono vittime di una maledizione.

Con l’aiuto di Tessa, una bellissima e misteriosa etnologa di cui finirà per innamorarsi, Ellis dovrà mettere da parte il suo scetticismo e ritrovare l’Ombra della luna, se vuole salvare Lil e se stesso.


RECENSIONE

Le cose belle, accadono quando accetti di non averne più paura. E. Fedi

Prima pubblicazione per Veronica Dei per una storia che riesce ad affascinare e intrigare tra le sue ombre misteriose ed esoteriche. Sicuramente “L’ombra della luna” è un romance, un romance che però pone l’accento su un mistero che affonda le sue radici in credenze e superstizioni, suggestione e riti satanici. 

Per Ellis tornare a New Orleans, dopo sette anni, in occasione del funerale del padre, sarà un viaggio tra i ricordi di un dolore che lo ha spinto a fuggire lontano. L’odio e il rancore mai sopiti ritornano prepotentemente in superficie in un turbinio di confusione e sospetti, paure e ansia. Impattare con gli eventi che il fratello Eli non può più negare lo porranno in una situazione difficile e ambivalente, credere agli accadimenti soprannaturali è impensabile per lui, ma tutto ciò che sta capitando nella vita del fratello lo destabilizza e risveglia un senso di colpa che gli toglie il respiro. Conoscere Tessa e non fidarsi ma sentirsi attratto dalla sua bellezza e dalla sua personalità lo porranno in una situazione in cui dovrà decidere se lasciarla entrare nel suo cuore, se concedersi una possibilità di scoprire finalmente l’amore.

“Non farlo! Non mi baciare se non ti fidi di me.” “Non dovrei farlo neppure se mi fidassi. Sembra, però, che io abbia delle difficoltà a ragionare quando mi sei accanto.”

In una caccia in cui loro sono le prede, dovranno scoprire quanto di reale si nasconde dietro ad eventi inspiegabili prima di pagare con la propria vita per le colpe di un padre precipitato nella follia dell’amore perduto. In un equilibrio tra magia e superstizioni, realtà  e mistificazioni, l’autrice Veronica Dei ci dipinge una storia con accenni gotici e dark, un giallo che insinua note di occulto e ideologie folli e pericolose, sette disposte a sacrificare una vita innocente per le loro convinzioni. Attraverso una narrativa curata e pulita, forse un po’ troppo emotivamente trattenuta nella prima parte, Veronica Dei ci cattura in un mistero che diviene sempre più avvincente e coinvolgente, senza tralasciare il puro romance che si inserisce perfettamente tra le spire del suspense, donando così delle note melodiche di dolcezza e tenerezza agli eventi narrati. Consigliato.

“Il percorso che hai fatto ti ha reso l’uomo che sei. Ora puoi andare avanti, ma non farlo rinnegando il passato.”

VOTO 4/5

Copia ARC fornita dall’autrice

Annunci