Contemporaneo

Recensione in anteprima – “Non così innocente” di Morgan Noel

TITOLO: Non così innocente
TITOLO ORIGINALE: Not so vanilla
AUTRICE: Morgan Noel
TRADUZIONE: Paolo Costa
AMBIENTAZIONE: USA
COVER ARTIST: PF Graphic Design
SERIE: Stand Alone
GENERE: QLGBT Contemporaneo
FORMATO: E-book (Mobi, Epub, Pdf) e
cartaceo
PAGINE: 174
PREZZO: €2,99 (e-book) su Amazon, Kobo,
iTunes, Google Play, Store QE
DATA DI USCITA: 24 giugno 2019

ACQUISTA

QUIXOTE

SINOSSI

La vita di Bartholomew è perfetta. Ha un lavoro che ama, è impegnato in una relazione con il suo amorevole
fidanzato che apprezza le sue tendenze nevrotiche, l’ansia sociale e l’imbarazzo generale. Non è tutto rose e
fiori, ma il loro piccolo appartamento in città e il gatto che hanno salvato dal rifugio ci si avvicinano.
La tranquillità domestica viene disturbata quando il suo fidanzato, Kyle, porta nel loro santuario un amico
del liceo molto sexy, facendo sì che entrambi si domandino se, forse, la parola “perfezione” non significhi
fare del buon sesso.
L’autrice
Amante del sarcasmo e dei doppi sensi, divoratrice di biscotti e campionessa nel mandare giù pizza.
Attenta organizzatrice dei suoi romanzi, non gioca secondo le regole. Il Kraken è stato rilasciato, grazie per
tutto questo pesce!


RECENSIONE

“Non così innocente” è una storia leggera, una vicenda che si legge con semplicità e immediatezza. L’intero svolgimento degli eventi si sviluppa tra i tre protagonisti senza cambi di scenografia o interazioni con altri personaggi. L’unico narratore è Bartholomew, Mew, un ragazzo proveniente da un paese rurale e da una famiglia profondamente religiosa che lo ha rifiutato in quanto gay. È un giovane uomo dolcissimo, timido e goffo, vive la sua sessualità con riserbo e pudore fino al giorno in cui il suo fidanzato lo convince ad ospitare un vecchio amico, un ex bellissimo e conturbante. Mew ha difficoltà ad abituarsi alla presenza di Adam, al suo fascino e alla sua sicurezza. Molti sono i dubbi che lo fanno sentire inadeguato, titubanze che lo spingono a tentare di abbattere alcuni dei suoi limiti di confort. L’attrazione per Adam, la sensualità di ogni sguardo o parola, lo portano a temere la perdita dell’uomo che ama. Kyle è un fidanzato meraviglioso, profondamente innamorato di Mew, sempre pronto a rassicurarlo con dolcezza e a dimostrargli il suo più totale amore. Le interazioni tra i tre protagonisti divengono sempre più imbarazzanti e sexy tanto da portare Mew a osare e sperimentare. Complice un gioco alcolico ogni limite crollerà, portandoli a scoprire una parte di sé che non conoscevano.

“No, non mangerò mai più una ciambella,” disse Kyle arricciando il naso. “È diventato strano adesso.”

“Non così innocente” è una vicenda che ispira tenerezza, senza drammi angoscianti o scene di sesso estreme. Tutta la vicenda si sviluppa tra sensualità e tenerezza, insicurezze e desiderio. Morgan Noel ci permette di passare alcuni momenti di divertita sensualità ricca di dolcezza e amore.

VOTO 3.5/5

Copia ARC fornita dalla CE

Annunci