Contemporaneo

28 Maggio – “I SEGRETI DI PRIMROSE SQUARE” di Claudia Carroll

Titolo: I segreti di Primrose Square
Autore: Claudia Carroll
Genere: Contemporaneo
Casa Editrice: Newton Compton Edizioni
Lunghezza: 352 pagine
Prezzo: Ebook €4,99 – Cartaceo €8,64
Data di pubblicazione: 28 Maggio 2019

ACQUISTA

Sinossi

Quali storie si celano dietro le porte chiuse?
È notte fonda e la pioggia cade sulle strade di Dublino. Una madre è disperata perché la sua bambina è morta. Lascia che l’acqua le scorra 4addosso mentre rimane ferma davanti a una finestra, guardando all’interno della casa in cui vive il ragazzo che ritiene responsabile. In una delle cucine che si affacciano sulla stessa piazza, una ragazza aspetta il ritorno di sua madre. Saesattamente dove si trova, ma non è sicura di poterla raggiungere. Qualche finestra più in là, una vedova è seduta da sola nella sua stanza. Sta per dare una notizia bomba alla sua famiglia, in tempo per la cena, e la sua vita sta per cambiare per sempre. Una giovane regista teatrale si è da  poco trasferita in un appartamento dall’altra parte della strada. Il suopadrone di casa è assente, ma c’è qualcosa sul suo conto che proprio non torna… Ognuna delle finestre che si affacciano su Primrose Square ha una storia da raccontare. E le vite di un gruppo di donne che abitano allo stesso indirizzo stanno per intrecciarsi.
Ci sono storie nascoste dietro ogni porta
«Una storia brillante e divertente.»
The Sun
«Un ottovolante di emozioni, effervescente e struggente al tempo stesso.»
Irish Independent
«Brillante, divertente e in grado di incollarti alle pagine.»
Liz Nugent, autrice del bestseller Il mistero di Oliver Ryan
«Un’autrice piena di talento e ironia.»
Sheila O’Flanagan, autrice del bestseller Il segreto di mia madre

Claudia Carroll

vive a Dublino. È autrice di quattordici romanzi di successo, tre dei quali sono stati opzionati per diventare film o serie TV. Dopo aver trascorso molti anni affiancando la scrittura alla recitazione, ha scelto di diventare una scrittrice a tempo pieno, abbandonando il ruolo nella soap opera Fair City, che l’ha resa famosa.