Senza categoria

Recensione in anteprima – 16 Aprile – “DELITTO SULLA MONTAGNA” di Jamie Fessenden

Titolo: Delitto sulla montagna
Titolo Originale: Murder on the Mountain
Autore: Jamie Fessenden
Traduzione: Emiliana Cordone
Cover Artist: Reese Dante
Genere: Suspense M/M
Casa Editrice: Dreamspinner Press in Italiano
Pagine: 208
Prezzo: $ 6.99 su Dreamspinner Ebook €6,17
Data di pubblicazione: 16 Aprile 2019

Acquista

DREAMSPINNER

ENGLISH EDITION

SINOSSI

Jesse Morales si è appena laureato e aspira a diventare uno scrittore di gialli. Quando si offre volontario per prestare servizio una settimana sulla vetta del monte Washington, sa già che dovrà lavorare duro. Quello che non sa è che in mezzo alla nebbia troverà un cadavere, disteso tra le rocce, ucciso con un colpo alla testa. La vittima si rivela essere un giovane turista di nome Stuart Warren, allontanatosi poche ore prima dagli amici con cui stava visitando la montagna.

Kyle Dubois, un ispettore di polizia vedovo già da qualche anno, è costretto ad accorrere sulla scena del crimine in piena notte. Kyle e Jesse sono immediatamente attratti l’uno dall’altro, anche se per l’ispettore è difficile prendere sul serio quel pivello fissato con i romanzi polizieschi. Ma Jesse trova un modo per rendersi indispensabile a Kyle, prendendo una stanza presso l’hotel dove alloggiano i parenti e gli amici della vittima e introducendosi nella loro cerchia. Quello che scoprirà potrebbe portarlo a risolvere il caso… o a farsi ammazzare.


RECENSIONE

Le labbra di Jesse erano fantastiche e il suo sapore fresco e delicato.

“Delitto sulla montagna” è prima di tutto la storia di un omicidio, e poi un romance male to male. Jamie Fessenden ci regala una storia strutturata nel più classico dei libri gialli, uno stile strutturale che ci ricorda i libri Agatha Christie o la serie televisiva della Signora in giallo. Un omicidio, molti sospettati, troppi moventi, e un aspirante scrittore di libri gialli che decide di indagare, di scoprire chi tra la cerchia più stretta della vittima sia il colpevole. Sicuramente Jesse non si sarebbe mai spettato, durante la sua settimana di volontariato in montagna, di incappare in un cadavere, una situazione che risveglia in lui la voglia di scoprire chi e perché abbia compiuto un gesto tanto estremo. Sicuramente il suo forte desiderio di indagare è acuito dall’ammaliante ispettore di polizia, un uomo vedovo e non poi così tanto etero.

Attraverso i pov alternati assistiamo alle indagini, più o meno ufficiali, alla collaborazione tra Kyle e Jesse e all’attrazione reciproca provata fin dal primo incontro e sguardo. Kyle è destabilizzato dalla bellezza di Jesse, dopo cinque anni di solitudine e vedovanza non credeva di poter più incontrare una persona che risvegliasse la sua attenzione e il suo cuore.

“Ci sono state solo un paio di occasioni in cui avrebbero potuto farmi fuori senza essere visti.” Sentì nitidamente Kyle ruggire al telefono. “Porta giù il tuo bel sederino e facciamola finita, Jessica.”

Jesse e Kyle sono due anime romantiche che sanno regalarci attimi di dolcezza alternati a momenti di divertita leggerezza ed esasperazione, alleggerendo così la tensione investigativa fino a giungere al suo culmine. Sarà capace Jesse di scoprire il colpevole, prima di farsi ammazzare? Questo dovrete scoprirlo da soli ma posso assicurarvi che sarà capace di infilarsi in una situazione molto spinosa e potenzialmente mortale. Sicuramente lo scenario e i personaggi, che lo animano, divengono sempre più inquietanti, i sospetti sempre più numerosi e mutevoli di scoperta in scoperta. Scopriamo cose che ci lasciano completamente esterrefatti ed altre che ci regalano momenti di commozione, viviamo attimi di disapprovazione e riprovazione mano a mano che scopriamo la vera natura di ogni sospettato. Tutti i personaggi coinvolti sono ben caratterizzati, uomini e donne che impariamo a conoscere lentamente, ricchi di peculiarità che spesso ci disturbano profondamente.

Abbassò il capo per un altro bacio, ma furono interrotti dalla voce assonnata di Wesley: “Cristo… ragazzi, ma veramente? Pensavo avessimo un accordo.”

“Delitto sulla montagna” è una storia fresca e bellissima, caratterizzata da un ritmo curato che sa alternare, con fluidità e scorrevolezza, ogni emozione romantica e tensione investigativa. Consigliatissimo.

VOTO 5/5

Copia ARC fornita dalla CE

Informazioni su Jamie Fessenden

Jamie Fessenden ha deciso di diventare uno scrittore alle medie. Ha pubblicato un paio di brevi pezzi nella rivista letteraria del liceo e ha avuto un altro posto nella top 100 in un concorso nazionale, ma è stato solo quando ha incontrato il suo compagno, Erich, quasi vent’anni dopo, che ha iniziato a scrivere di nuovo serio. Con Erich alternativamente stimolante e pungolo, Jamie ha scritto diverse sceneggiature e ne ha diretto alcune come film indipendenti di micro budget. Ha quindi iniziato a scrivere romanzi e ha pubblicato il suo primo romanzo nel 2010.

Dopo nove anni insieme, Jamie ed Erich si sono sposati e hanno acquistato una casa insieme nella natura selvaggia di Raymond, nel New Hampshire, dove non ci sono lampioni, tacchini e cervi vagano per il loro cortile, e i coyote li serenano ogni notte. Jamie ha recentemente lasciato il suo “lavoro diurno” come analista del supporto tecnico per diventare uno scrittore a tempo pieno.

Annunci

Categorie:Senza categoria