Contemporaneo

Recensione – “CASTIGO” The Protectors #3 di Sloane Kennedy

Titolo: Castigo
Titolo Originale: Retribution
Serie: The Protectors #3
Autore: Sloane Kennedy
Casa Editrice: Quixote Edizioni
Traduttrice: Martina Presta
Cover Artist: Jay Aheer
Genere: QLGBT- Contemporaneo
Pagine: 294 pagine
Prezzo: Ebook €4,99
Data di pubblicazione: 28 Febbraio 2019

ACQUISTA

ENGLISH EDITION

SINOSSI

«Sei un eroe ogni cazzo di giorno, Tate,» sussurrai. «Non dimenticartelo mai.» ≈Hawke.

L’ex soldato delle Forze Speciali, Michael “Hawke” Hawkins, ha passato ogni giorno degli ultimi dieci anni in attesa del momento in cui avrebbe visto la vita svanire dagli occhi degli uomini che hanno brutalmente assassinato sua moglie, ma quando alla fine ottiene l’opportunità che sta aspettando, il destino gli fa incontrare qualcuno che non si sarebbe aspettato.

Dopo quasi due anni di fuga, Tate Travers, ventiquattro anni, è diventato un esperto nel nascondersi… fino al giorno in cui spunta un pericoloso sconosciuto che chiede vendetta e minaccia di distruggere la fragile vita che lui è riuscito a costruire per se stesso e per suo figlio di cinque anni. Tranne per il fatto che la vita alla quale Tate cerca di aggrapparsi con fatica ha iniziato ad andare in fumo molto prima che arrivasse Hawke, a cercare gli stessi uomini dai quali Tate sta scappando… suo padre e suo fratello.

Castigo: è tutto quello che Hawke ha sempre voluto, sin dal giorno in cui ha tenuto tra le sue la mano della moglie, mentre lei esalava il suo ultimo respiro, e non cederà per niente e nessuno… nemmeno per il giovane uomo tormentato che cerca di offrire al suo bambino una vita migliore. Se questo vuol dire forzare il ragazzo ad affrontare il passato che l’ha quasi distrutto, allora sarà così.

L’ultima cosa che Hawke si aspetta è di provare qualcosa oltre all’odio che lo ha guidato e di certo non si aspettava di provare quella sensazione nei confronti di un uomo.
Tuttavia, quando si tratterà di scegliere tra i sentimenti indesiderati che Tate gli provoca e la vendetta che è finalmente prossimo ad assaporare, Hawke sarà in grado di lasciare andare ciò che gli ha impedito di darsi una seconda possibilità per il futuro, al quale ha rinunciato per sempre?


RECENSIONE

Li troverò. Li finirò e allora saremo di nuovo insieme.

Per chi come me conosce e ama questa autrice e per tutti coloro che hanno letto e amato i primi due volumi di questa serie, sappiamo senza bisogno di parole, quanto meravigliose siano le storie che Sloane Kennedy sa creare dalla sua penna unica e inimitabile.

Impattare con la sinossi di “Castigo” è già un colpo al cuore, un senso di soffocamento emotivo che ti avviluppa anticipandoti le intense emozioni che sai proverai lungo tutto lo svolgimento della vicenda. Sloane Kennedy ha dato vita a storie uniche di oscurità e dolore, vendetta e amore. Storie di violenza e orrori che lasciano cicatrici profonde e annichilenti.

Mi aveva terrorizzato, minacciato e, infine, ricattato, ma il mio corpo aveva scelto quel momento e quell’uomo per tornare in vita.

Fin dalle primissime pagine sentiamo una miriade di brividi scorrere liberi, veniamo investiti da un’intensità emotiva che l’autrice scatena in tutta la sua potenza.

Sessanta minuti hanno cambiato la sua vita. Sessanta minuti hanno spazzato via la vita e il futuro di Hawke. Vendetta e castigo sono ogni sua ragione di esistere da dieci anni, la spinta motrice di un bisogno viscerale che è diventato tutto il suo mondo. Non gli importa se dovrà uccidere, ricattare o distruggere lungo la strada, niente e nessuno lo fermerà dal tenere fede alla promessa sancita con l’ultimo respiro della moglie tanto amata e mai dimenticata.

“Sei un eroe ogni cazzo di giorno, Tate,” sussurrai. “Non dimenticarlo mai”

Conoscere Tate e sentire il nostro cuore frantumarsi è devastante. Viviamo insieme a lui la paura e il terrore, la miseria e le fughe continue. Il suo unico obiettivo e desiderio è proteggere il figlio, donargli la possibilità di una vita vera, una vita di amore e serenità. Sono proprio questi obiettivi che gli donano la forza di continuare a nascondersi per allontanarsi da un passato che sembra determinato a non lasciarlo andare. Il dolore e la disperazione di Tate, il senso di sconfitta e declino della sua vita e la malattia di Matty ci paralizzano inchiodandoci alle pagine del libro tra commozione e lacrime.

Tate è un mezzo per un fine, la vendetta, ma per Hawke diventa sempre più difficile mantenere le distanze fisiche ed emotive dal giovane e dal suo dolore, dalla bontà intrinseca della sua anima disposta a tutto, anche a sacrificare la propria vita per la salvezza di Matty. La ricerca disperata dei colpevoli porterà Hawke ad una vicinanza con Tate che è emozione e confusione, sentimenti mai provati, destabilizzanti e controversi. Quanto sarà disposto a sacrificare per far pace con il suo passato? Riuscirà a donarsi una possibilità di futuro e felicità o il veleno che porta nel cuore ucciderà ogni palpito d’amore?

Voleva il mio corpo, certo ma non me. Per quanto fosse difficile da accettare, sapevo che non sarebbe cambiato niente. Hawke, alla fine, mi avrebbe spezzato il cuore e io glielo avrei lasciato fare.

Ancora una volta Sloane Kennedy ci regala una storia meravigliosa, una storia di dolore e rinascita, di vendetta e perdono. Vivremo insieme a Hawke e Tate la sofferenza e l’amore, la passione e la rinascita. Quando il passato che credevano lontano torna a ghermirli riusciranno a sopravvivere? Chi sacrificherà la propria vita per proteggere ciò che amano?

“Ti amo, Tate.” E mi venne voglia di piangere, perché, in cuor mio, sapevo che non era abbastanza. Io non ero abbastanza.

Bellissimo, imperdibile.

VOTO 5/5


THE PROTECTOR SERIES

ENGLISH EDITION

SLOANE KENNEDY – AMAZON.IT

SLOANE KENNEDY – AMAZON.COM