M/M

Recensione – “A CASA PER NATALE” The Chrismas Angel vol.4 di L.A. Witt

Titolo: A casa per Natale
Serie: The Christmas Angel vol.4
Autore: L.A. Witt
Genere: Romance M/M
Casa Editrice: Self Publishing
Lunghezza: 82 pagine
Prezzo Ebook: € 3,07 – Anche in Kindleunlimited
Data di pubblicazione: 4 Dicembre 2018

ACQUISTA

ENGLISH EDITION

Sinossi

Agosto 1939. Roger Miller e Jack O’Brien sono migliori amici fin dall’infanzia. Quando si rendono conto che fra loro c’è più di una semplice amicizia, Jack sta lasciando il loro sonnolento paesino dell’Iowa per andare al college. Ma si consolano sapendo che tornerà a casa per Natale. Giusto?

 

Arriva Natale prima che si rivedano, ma un Natale di sei anni e una guerra mondiale più tardi. Invecchiati e scossi dai combattimenti, non sono più i ragazzi di un tempo, ma i loro sentimenti sono più forti che mai.

Nessuno dei due sa come dire tutto ciò che si portano dentro fin dal loro primo bacio, in una lontana estate di pace. Anche quando sono nella stessa stanza, li separano un milione di chilometri.

Ma forse è una distanza che il piccolo angelo nello zaino di Roger può colmare.

Questa novella fa parte della serie “Christmas Angel”.

 

RECENSIONE

L’indomani, Jack se ne sarebbe andato. E ci avevo messo fino a oggi a capire che lo amavo.

“A casa per natale” è una storia di poche pagine ma, nonostante ciò, riesce a  emozionarci e a raccontarci una storia d’amore meravigliosa. Un amore che riesce a rimanere immutato nel tempo, che sopravvive a una guerra lunga anni, al silenzio, a quando non giungono più notizie, all’incertezza nel non essersi mai dichiarati. Passano gli anni e di quei due giovani alle soglie della vita ritornano due uomini provati, feriti dagli orrori della guerra, spaventati da un amore che il mondo non capisce e condanna, intrappolati in una vita che non riconoscono più, una vita che li vuole diversi.

Risi e, mentre lo attiravo a me, sussurrai: “Ho vissuto troppo a lungo senza di te.” Le nostre labbra si sfiorarono, quindi aggiunsi piano: “Non avrai mai bisogno di trascinarmi da nessuna parte.” Mentre ci stringevamo l’uno all’altro capii che, anche se il mondo no approvava, anche se le nostre famiglie non avrebbero mai capito, era quello il mio posto. E nessuna follia umana mi avrebbe più diviso da quell’uomo.

“A casa per Natale” è un libro che consiglio a chi ha voglia di dolcezza, è una storia fatta di timori e paure, sentimenti e commozione, ma soprattutto è una storia d’amore e di un piccolo, grande, miracolo di Natale.

VOTO 5/5

L.A. WITT – AMAZON.IT

L.A. WITT – AMAZON.COM

Annunci