M/M

Recensione – “AMOR ERETICO” di Cathlin B.

Titolo: Amor eretico
Autore: Cathlin B.
Genere: Storico M/M
Casa Editrice: Self Published
Lunghezza: 87 pagine
Prezzo: Ebook € 1,50 – Cartaceo € 5,00 – anche in Kindleunlimited
Data di pubblicazione:  15 Aprile 2017

ACQUISTA

AMAZON

Sinossi

Romance Storico MM
Anno Domini 1037.
Un giovane monaco in viaggio verso Roma. Un cavaliere sulla via per Vercelli, sua città natale. Il loro incontro sembra voluto dal destino, ma c’è qualcuno che li osserva ed è pronto per giudicarli. Sulle Alpi dell’XI secolo qualcosa sta nascendo, qualcosa di proibito. Quando essere scoperti vuol dire rischiare tutto, come può un amore eretico sopravvivere?

RECENSIONE

In seguito, solo nella sua cella, mentre il suo spirito veniva piegato poco a poco, si era chiesto più volte per quante monete d’oro era stato venduto.

In un’epoca in cui amare un uomo era punibile con la morte, Dunstan, giovane nobile, viene “venduto”, rinchiuso in monastero perché la sua bellezza angelica viene considerata una colpa, viene vista come l’opera del Demonio, atta a corrompere le anime mortali.

Due anni come chierico non hanno spezzato Dunstan, ma l’amore che prova e di cui viene ritenuto colpevole lo condannano ad un pellegrinaggio e l’esilio. Lungo il suo cammino, appena varcate le Alpi, il destino pone sul suo cammino un nobile Cavaliere, Vittore, figlio di mercanti italiani.

Si allungò alla ricerca della brocca di vino, ma la mano stretta intorno al manico, incontrò le dita del mercante. Fu un attimo. Si guardarono negli occhi e capì che non era stato un caso che il cavaliere avesse cercato in quello stesso momento la brocca. Glielo lesse negli occhi e nella piega della bocca, mentre le dita indugiavano in una carezza lieve ma che bruciava come ferro incandescente.

L’attrazione tra i due è immediata, come aria che si respira, come fuoco che brucia, una brama pericolosa alla quale non possono e non vogliono resistere. Neanche la separazione lungo il cammino da pace a Vittore che oserà ogni menzogna, sotterfugio, per portare Dunstan nella sua vita e amarlo, riamato, per sempre.

L’altro scosse la testa, oramai a pochi passi da lui. “Qualcosa mi tiene sveglio. Non riesco a chiudere gli occhi, sento un’agitazione nel petto che mi fa male, come se mi mancasse l’aria. Eppure è un dolce dolore.”

“Amor eretico” di Cathlin B. è una storia dolcissima e sensuale, fatta di ricordi dolorosi e amori perduti. Un amore che nasce e si nutre di sguardi, sospiri e lievi carezze. E’ stridente lo stacco tra la dolcezza di questo amore e la grettezza del compagno di viaggio di Dunstan, un pellegrino che ci appare più come un folle, un invasato, che lancia anatemi di fuoco, zolfo ed espiazione eterna. Un comportamento che ci appare sempre più dettato da acrimonia e grettezza, ignoranza e gelosia.

In un’epoca buia della storia umana, dove la corruzione e la dissolutezza degli uomini di Dio, piega e spezza le anime più semplici e bisognose, l’amore di Dunstan e Vittore risplende di luce e dolcezza.

In “Amor eretico” Cathlin B., attraverso la sua narrativa curata e attenta al periodo storico, riesce a dare vita a una fiaba delicata.

Voto 4,5/5

41xtXIIgUvL._UX250_.jpg

Categorie:M/M, Storici

Con tag:,