Dark Romance

Recensione – “LAURENT E LA BESTIA” King of Hell MCIT vol.1 di K.A. Merikan

Titolo: Laurent e la Bestia
Serie: King of Hell MCIT vol.1
Autore: K.A. Merikan
Genere: Dark  Paranormal Romance – M/M
Lunghezza: 372 pagine
Prezzo: Ebook € 4,99- Anche in Kindleunlimited
Data di pubblicazione: 6 Luglio 2018

AMAZON

Sinossi

Niente può fermare il vero amore. Nemmeno il tempo. Nemmeno il diavolo in persona.

1805. Laurent. Servo a contratto. Desidera disperatamente sfuggire da una vita che sta andando in rovina.

2017. Beast. Vice presidente del club motociclistico Kings of Hell. I suoi pugni parlano per lui.

Beast è rimasto sfigurato in un incendio, ma ha coperto la sua pelle di tatuaggi per assicurarsi che nessuno confondesse le sue cicatrici con segni di debolezza. L’incidente non ha solo danneggiato il suo corpo, ma ha trafitto anche la sua anima e la sua autostima, così lui si è chiuso in un guscio di violenza e caos dove nessuno può raggiungerlo.

Fino a quella sera, almeno, quando nella sede del suo club trova un giovane uomo ricoperto di sangue. Dolce, innocente, bello come un angelo caduto dal cielo, Laurent colpisce Beast al cuore. Il giovane è così alla deriva nel mondo che lo circonda ed è un tale insondabile mistero che Beast non riesce a impedirgli di farsi strada attraverso la corazza che è il suo cuore.

Nel 1805 Lauren non ha famiglia, non ha uno scopo, le prospettive per il suo futuro si stanno assottigliando. Per sfuggire alla povertà, usa la sua bellezza ma gli si rivolta contro trascinandolo in una catastrofe che cambia la sua vita per sempre. Fa un passo verso l’abisso e viene trasportato nel futuro, pronto a combattere per una vita degna di essere vissuta.

Quello che non si aspetta di trovare è una brutale, goffa montagna di muscoli tatuati con un lato tenero che solo a lui è permesso toccare. Eppure, se Laurent vuole guadagnare la libertà, deve spezzare il cuore a quell’uomo che si è preso cura di lui quando ne aveva più bisogno.

POSSIBILI SPOILER:

Tematiche: travel time, asservimento, serial killer, crudeltà, club motociclistico, stili di vita alternativi, disabilità, demoni, tatuaggi, scelte impossibili, inganno, criminalità, scoperta di se stessi, guarigione, verginità, magia nera, gothic.

Genere: Dark, paranormal romance.

Lunghezza: 135000 parole (Libro Primo di una serie, può anche essere letto singolarmente).

AVVERTIMENTI: Questa storia contiene scene di violenza, linguaggio offensivo e personaggi moralmente ambigui.

RECENSIONE

La via del Paradiso passa dall’Inferno
Premetto che i libri  delle autrici K.A. Merikan non sono adatti a tutti i lettori per le loro tematiche ricche di violenza e soprusi, con un linguaggio scurrile e grezzo, un’avvertenza  sempre segnalata nelle sinossi delle loro storie,pertanto non potete poi dire che non ne eravate stati informati. Per tutti coloro che, come me, amano le loro storie questo è un libro da non perdere, una storia fantastica e unica che nella mia classifica personale si posiziona al primo posto insieme a “In sella col diavolo” della serie Coffin Nails MC vol.1
E’difficile non amare i loro personaggi con le loro debolezze e imperfezioni, protagonisti che non si redimono ma che comunque sanno amare, a modo loro, e combattono per conquistare un lieto fine.
“Laurent e la Bestia” unisce lo stile grezzo e graffiante delle autrici ad un genere paranormale e dark, un connubio vincente, un’unione che riesce a dar vita ad una storia intensamente erotica, ricca di pericolosa dolcezza e oscurità, un’ambientazione in cui depravazione e violenza regnano sovrane.
Il profondo sospiro di Laurent tremò contro il collo di Beast. “E io non mi ero reso conto che l’amore contasse più della libertà. Tu sei tutto per me. Anche se siamo nati a secoli di distanza, sono certo che le nostre anime siano legate.”
Laurent nel 1805, asservito ad un padrone, viene attirato, con l’inganno delle lusinghe e di un amore fasullo, tra le braccia di un uomo malvagio…SPOILER….il patto che stringe con un demone lo porta ai nostri giorni ad assolvere un compito che gli permetterà di riavere la sua libertà. E’ un ragazzo molto giovane, di un’avvenenza di cui non ha percezione, con un cuore dolcemente infantile e un desiderio di amore e accettazione sconfinati.
Beast, membro dei King of Hell, deve il suo soprannome alle cicatrici di un incendio che ne hanno deturpato irrimediabilmente il corpo, cicatrici inguaribili e ricoperte da tatuaggi demoniaci e scritte latine. Bast è un uomo che da dieci anni si è precluso ogni contatto intimo umano, si è rivestito di una corazza di cattiveria e violenza a protezione del suo cuore che non smette di sanguinare per il dolore e la sua vita distrutta, un’esistenza condannata alla solitudine e senza amore.
E’ bellissimo leggere le interazioni a cui Laurent e Beast danno vita durante lo svolgimento della vicenda, rapporti combattuti tra dolori e sospetti, scontri verbali carichi di lussuria ed erotismo, momenti di vulnerabile dolcezza e cattiveria incomprensibile. Laurent e Beast imparano a conoscersi attirandosi per subito respingersi, prigionieri di verità taciute e segreti inconfessabili in un rapporto fatto di sentimenti e paure, divisi da incomprensioni linguistiche e schemi mentali. Riusciranno a superare ogni differenza, diffidenza, e cedere ai sentimenti? Quando la vita di uno è la morte dell’altro chi sacrificherà se stesso per l’uomo amato? A queste domande troverete risposta solo leggendolo, io mi limito soltanto a dirvi che è una storia stupenda, imperdibile nella sua unicità, marchiato K.A Merikan.
Promosso a pieni voti 5/5.
Era una scelta tra te e me e io non potevo immaginare una vita senza di te.
61EGyBvwyDL._UX250_
Annunci