Gialli

Recensione-“TESTIMONE SILENZIOSA” di Holly Seddon

Titolo: Testimone silenziosa
Autore: Holly Seddon
Genere: Gialli Thriller
Casa Editrice: Newton Compton Editori
Lunghezza: 337 pagine
Prezzo Ebook: € 2,99
Data di pubblicazione: 12 Giugno 2018
LINK AMAZON

https://amzn.to/2lf2nA4

Sinossi

Alcuni segreti non muoiono mai
Un grande thriller

Il caso Amy Stevenson fece scalpore nel 1995. Amy, all’epoca quindicenne, scomparve nel tragitto da scuola a casa e fu ritrovata, tre anni dopo, in coma. La foto del suo viso angelico venne affissa a ogni angolo di strada, trasmessa per giorni e giorni da tutti i notiziari, ma nessun testimone si fece avanti e l’aggressore non fu mai identificato. Quindici anni dopo, Amy è ancora viva, in un letto d’ospedale, circondata da poster di celebrità degli anni ’90 e dimenticata ormai dal resto del mondo. Finché nella sua stanza non entra la giornalista Alex Dale, impegnata in un’inchiesta sulle condizioni dei pazienti in stato vegetativo. Alex e Amy sono cresciute nella stessa periferia, hanno ascoltato la stessa musica, flirtato con gli stessi ragazzi… Alex non può fare a meno di sentirsi coinvolta e, nella speranza di poter finalmente emergere dall’inferno personale in cui è piombata da qualche tempo, inizia a indagare su quel caso mai risolto. Ma scavare nel passato potrebbe rivelarsi più pericoloso del previsto, soprattutto quando non è più possibile tornare indietro…
Pubblicato in 15 Paesi
«È da quando ho letto La ragazza del treno che un libro non mi catturava così tanto.»
Tess Gerritsen, autrice del bestseller Sparizione
«Un thriller brillante, scritto splendidamente.»
Augusten Burroughs, autore del bestseller Correndo con le forbici in mano
«Questo avvincente thriller che gioca con i temi di famiglia e redenzione terrà i lettori incollati fino all’ultima pagina.»
Publishers Weekly
«Un thriller psicologico di prim’ordine, con moltissime false piste e colpi di scena.»
The Independent

Holly Seddon
è una scrittrice a tempo pieno. Vive nel cuore di Amsterdam con la sua famiglia, ma è cresciuta nella campagna inglese. Ha collaborato con giornali, siti e riviste ed è ossessionata dalla musica e dai libri. Testimone silenziosa, il suo thriller di esordio, è diventato un bestseller internazionale, venduto in 15 Paesi.

RECENSIONE

Alcuni battevano lentamente le palpebre, voltavano appena lo sguardo verso la luce e mutavano espressione con fluidità. Altri sembravano congelati in un fermoimmagine: in piena esultanza, a riposo o nell’occhio del ciclone. Tutti ormai intrappolati in un grido silenzioso.

 

Premetto subito che sono un’appassionata di gialli e thriller, intrighi, indagini e pericoli che sono da sempre le tematiche letterarie e cinematografiche a me più congeniali, quelle che sanno irretirmi irrimediabilmente nel loro vortice narrativo. Posso assicurarvi che dopo il primo impatto, l’evento scatenante di tutta la vicenda, l’aggressione ad Amy, la vicenda si snoda esclusivamente sulle indagini che la protagonista, Alex, intraprende per arrivare a scoprire il responsabile, colui che ha stroncato una giovane vita relegandola in un limbo senza fine.

Alex è una giornalista freelance, una giovane donna alcolizzata con alle spalle un matrimonio fallito e una carriera distrutta, i pochi incarichi che riesce ad ottenere sono piccoli articoli di importanza marginale che le permettono a malapena di mantenere la testa fuori dall’autodistruzione totale ed è proprio uno di questi incarichi che la pone sul cammino di Amy, un incontro che la colpisce intensamente fin nel profondo. Tra alcool e sospetti Alex non si dà per vinta, si affeziona ad Amy decidendo così di darle una voce, di scoprire quella verità mai appurata attraverso briciole di informazioni, dubbi, sospetti e incongruenze. Aiutare Amy è aiutare se stessa, lottare per risolvere il baratro oscuro in cui la sua vita è precipitata inesorabilmente, lottare per quella vita che Amy non può più avere, defraudata di un dono prezioso mentre lei lo sta sprecando senza rispetto.

Amy Stevenson non è un’amica normale. E’ una ragazza di cui tutti hanno sentito parlare, ma allo stesso tempo è ignara della propria fama. Una ragazza che come me si è ritrovata in una fossa.

” Testimone silenziosa” è una vicenda che si dipana tra pov alternati, una storia raccontataci da Amy, Alex e Jacob, l’amore adolescenziale, il ragazzo che non è riuscito a voltare pagina, colui che ha continuato a restarle accanto in una parvenza di vita normale, colui che ha sempre cercato di scendere a patti con se stesso e con il suo amore mai dimenticato.

E’ giunta l’ora per me di afferrarla al volo. Di esserne grata. Di guadagnarmela e tenerla stretta. Non ho idea di dove mi condurrà questa seconda occasione. So solo che dovrò mettere un piede davanti all’altro, giorno dopo giorno, per sempre. E dedicherò ogni passo alla mia amica Amy.

“Testimone silenziosa” di Holly Seddon è un libro che ti coinvolge totalmente, una storia dalla quale non riesci più a staccarti fino alla fine. Spero al più presto di poter leggere un altro libro di Holly Seddon, magari un’altra indagine di Alex.

 

Annunci

Categorie:Gialli, Recensioni, Thriller